Spedizione in Italia 24/48h gratuita per ordini da €54
Spedizione in Italia 24/48h gratuita per ordini da €54

Regalare un bracciale: cosa significa e quali sono i simboli più diffusi

Regalare un bracciale, cosa significa questo piccolo omaggio? Di certo è l’espressione di un sentimento intimo e profondo che ci unisce alla persona che lo riceve, un dono che starà spesso sulla sua pelle. Ma non solo. Ogni gioiello è una scultura in miniatura che ci rappresenta e che, in base al tipo e alla ricorrenza, può assumere molteplici significati. 

I bracciali sono un accessorio di stile che può aiutarci a declinare le mille sfumature della nostra personalità in altrettanti modi differenti. Un oggetto da indossare per raccontare il nostro carattere a un soffio dalle nostre mani, simbolo di forza e azione.

Quali sono le tipologie di bracciali e cosa simboleggiano? Troverai la risposta a questa domanda proprio in questo articolo.

Il bracciale nella storia: da simbolo di potere a rito scaramantico

I bracciali sono tra i monili più usati e amati in qualunque epoca e latitudine. Sono anziani come il mondo ed esistono sin dall’Età del Bronzo con significati simbolici differenti per ogni età e luogo.

In forma di semplice cerchio nella Preistoria e in oro o argento nell’Età del Ferro, questi primi gioielli rudimentali venivano indossati e regalati in quanto legati all’idea di ciclicità del tempo. Così anche nell’Antico Egitto, dove il bracciale più diffuso era quello raffigurante uno scarabeo, simbolo di rinascita e rinnovamento.

A Roma, sotto l’influenza degli etruschi, la parure si estende a collane e anelli mentre tra i braccialetti più evocativi dell’Impero c’erano le armillae, indossate sul braccio sinistro dai soldati dell’esercito come segno di valore. Diverso l’uso che ne facevano i nobili che erano soliti portare un cerchio intorno al polso destro, il destrale, come distintivo di aristocrazia.

Nel cupo Medioevo, i valori del Cristianesimo - umiltà, povertà e decoro - portarono all’abbandono del bracciale come ornamento estetico. Fu solo nel corso del Rinascimento che i gioielli vennero rilanciati per non essere mai più messi da parte soprattutto dai nobili, amanti dei monili con pietre vistose da abbinare agli abiti in linea con il rifiorire dell’arte e della cultura. 

E poi il 1900 con le sue decine di correnti artistiche: dall’Art Nouveau, caratterizzata da motivi floreali, animali e colori sgargianti, all’Art Decó, con le sue forme cubiste. Un tripudio di materiali, forme e tinte che in viaggio da lì è arrivato dritto fino a oggi, quando ormai tutti, chi più chi meno, adoperiamo braccialetti, spille e gioielli di ogni tipo come completamento del nostro look.

Mettiamo, però da parte per un attimo moda e gusto estetico. Cosa rimane del significato simbolico e profondo che i nostri antenati attribuivano ai bracciali così come agli altri monili? Tanto di più di quello che immagini.

Cosa significa regalare un bracciale oggi

Facciamo un salto indietro con i ricordi a quando eravamo piccoli: su la mano chi non ha mai passato un pomeriggio intero a intrecciare fili di cotone o di gomma per regalare un bracciale a un ragazzo o ragazza, alla mamma o a una qualsiasi altra persona cara.

Qui in Flashback Milano, da che abbiamo memoria almeno una volta nella vita ci siamo trovati a donare un braccialetto a qualcuno come simbolo di amicizia, amore, affetto, gratitudine o stima. Cosa significhino realmente, poi, dipende dal design, dai colori e dai disegni che ci sono rappresentati o incisi su.

Bracciali con pietre preziose

I bracciali con pietre preziose sono un pensiero perfetto - e alternativo al classico anello con diamante - per suggellare un’unione importante. In oro bianco, giallo o rosa e contornati di diamanti o altre gemme, in virtù del valore dei materiali in cui sono realizzati si prestano a essere il simbolo di un legame importante e, appunto, prezioso.

Non è un regalo adatto a tutti: un simile accessorio esprime sentimenti profondi e di un certo spessore, considerato anche il budget elevato che occorre per acquistarlo.

Il bracciale contro la negatività

Che tu o la tua persona del cuore siate scaramantici o no, poco importa. Esistono bracciali particolari che per la loro lucentezza sono paragonati a veri talismani. Parliamo di oggetti originali che rappresentano la voglia di liberarsi da tutto ciò che è negativo e di sconfiggere paure o cattivi pensieri. 

Con la loro forma sferica, riproduzione di un ciclo pronto a ripetersi fino alla fine dei tempi e di unione, questi gioielli sembrano possedere doti magiche molto efficaci contro il malocchio. Saranno solo credenze popolari? Qualche dubbio noi lo abbiamo.

Il bracciale con ancora

Regalare un bracciale con ancora ha un significato speciale. Anzi, in realtà, più di uno. 

Per cominciare, l’ancora è il simbolo nautico per eccellenza - perfetto come dono per chi ama il mare - e l’oggetto grazie al quale la nave ottiene stabilità dopo tanto navigare. In quest’ottica, dunque, un braccialetto con un’incisione ad ancora simboleggia il raggiungimento di una meta dopo le tante tappe intermedie di un lungo viaggio verso il traguardo.

L’ancora è, inoltre, l’unico appiglio certo in mare che è per sua natura sempre in agitazione e movimento. Associata a un gioiello da regalare, quindi, tende a essere simbolo di un punto fermo nella vita affettiva.

È poi sinonimo di fedeltà perché inamovibile e attaccata alla terra in maniera salda: in quest’ultima accezione, è un regalo perfetto per le coppie che vogliono ricordare sempre l’amore intenso che le unisce.

Per concludere...

Regalare un bracciale significa portare alla mente di chi amiamo, in ogni momento della giornata, l’affetto che proviamo per loro. Una specie di abbraccio costante ma discreto, indissolubile e continuo. Se personalizzati, poi, diventano doni unici e scrigni di emozioni indelebili: frasi famose, le coordinate di un posto speciale, il nome o le iniziali di una persona, o ancora una parola semplice che in sé racchiude l’universo di qualcuno. 

Noi di Flashback Milano, quei sentimenti, li viviamo con te tutti i giorni, sai? Perché per ogni nuova richiesta di un bracciale personalizzato non incidiamo lettere a caso ma racconti, stati d’animo e tanta umanità che ci gonfia il cuore tanto così.

Le tue emozioni sono al sicuro con i bracciali Flashback Milano. Racconta la tua. 


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Comment are moderated